Carta Ricaricabile con IBAN: le Migliori Carte di Credito Ricaricabili di Oggi

Con l’avvento di internet e la possibiltà di effettuare acquisti online, le carte ricaricabili con IBAN sono diventate un prodotto indispensabile, senza il quale bisognerebbe ricorrere al bonifico o al contrassegno; vediamo quali sono i prodotti migliori e qual’è la carta più adeguata alle tue specifiche necessità.

La carta ricaricabile Hype

Hype consiste in un conto di moneta elettronica che mette a tua disposizione una carta virtuale e una carta fisica: la prima è utile per fare acquisti online ed è subito disponibile all’apertura del conto, la seconda ti permette di comprare anche nei negozi della tua città e di prelevare contanti, in quanto consiste in una carta appartenente al circuito Mastercard. Le carte Hype sono completamente gratuite e hanno funzionalità semplici e comode:

  • E’ dotata di IBAN quindi puoi effettuare e riceve bonifici
  • Puoi richiederla anche sei sei minorenne (devi avere almeno 12 anni)
  • Puoi prelevare senza commissioni in tutto il mondo
  • per ogni acquisto che effettui con la carta ti viene riconosciuta una percentuale di cashback. Per esempio, prenotando un soggiorno sul sito Booking.com, puoi ottenere fino al 3% sulla spesa; acquistando invece su Groupon puoi risparmiare fino al 6,5 %;
  • con la carte Hype puoi scambiare denaro con i tuoi contatti a tuo piacimento, senza incorrere in alcun tipo di costo;
  • hai la possibilità di pagare con semplicità ovunque tu sia nel mondo, utilizzando lo smartphone oppure i nuovi metodi elettronici come Apple Pay e Google Pay.

Attivando Hype Plus, al costo di un euro al mese, puoi usufruire di Credit Boost, cioè di un credito fino a 2 mila euro erogabile in tempi brevissimi, scegliendo in totale autonomia le modalità di restituzione della somma, che prevedono comunque il pagamento di quote mensili. Inoltre, Hype Plus consente di ricaricare annualmente fino a 50 mila euro e di addebitare eventuali spese periodiche sul tuo conto; puoi usufruire anche di un’assicurazione per proteggere il tuo dispositivo mobile dai danni abituali, come la caduta accidentale.

La carta N26 Standard

Questo prodotto è agganciato all’omonimo conto, il quale puoi aprire solamente online; la banca N26 mette a disposizione 3 carte, fra le quali la Carta N26 Standard consiste nell’offerta di base ed è completamente gratuita. Con la carta N26 puoi usufruire di quanto segue:

  • gestione completa della carta via app con possibilità di impostare limiti, inviare denaro agli amici, bloccare la carta ecc.
  • plafond illimitato e presenza dell’innovativo sensore contactless;
  • fino a 5 mila euro di spesa giornalieri e 20 mila euro mensili;
  • fino a 2 mila e 500 euro di prelievo giornalieri;
  • possibilità di pagare con Google Pay e Apple Pay.

La carta N26 consente numerose funzionalità, fra le quali è molto interessante l’opportunità di effettuare bonifici in tempi brevi senza dover accedere al conto. Grazie a un’app dedicata completa e semplice da usare, puoi tenere sotto controllo tutte le voci di spesa, gestire i limiti impostati a tuo piacimento e abilitare o disabilitare la carta in tempo reale.

Le carta prepagata di Widiba

Questo istituto di credito opera esclusivamente online e ti propone numerose carte di debito e di credito; la carta prepagata Maxi di Widiba ti permette di effettuare ricariche gratuite attraverso al rete, operazioni che potrai compiere per sempre, dal momento in cui decidi di sottoscrivere il contratto. Puoi ricaricare la carta con somme che possono arrivare fino ai 10 mila euro e utilizzare la prepagata anche all’estero.

La carta prepagata Maxi ha un costo annuale pari a 10 euro e appartiene al circuito internazionale di Visa Electron; prevede un efficiente servizio di alert mediante il quale ogni tua transazione è perfettamente al sicuro e consente di prelevare denaro contante senza alcuna spesa presso gli sportelli automatici di MPS.

Le tre carte a confronto

Queste carte prepagate sono sostanzialmente molto simili e si differenziano solo per via delle singolari iniziative commerciali a cui sono soggette. Innanzitutto deve essere specificato che mentre la carta Hype consiste in una carta legata a un conto di moneta elettronica, Widiba e N26 sono due veri e propri conti correnti. Dal punto di vista pratico non vai incontro a grandi cambiamenti; le carte consentono operazioni rapide e in tempo reale, possono essere utilizzate all’estero senza problemi e sono gestibili attraverso un’app comoda e semplice da usare.

La carta Hype ha dalla sua il fatto di consistere in una carta rivoluzionaria, che consente movimenti di denaro notevoli (fino a 50 mila euro) e permette operazioni singolari, come l’accredito dello stipendio sulla carta e la possibilità di richiedere credito fino a 2 mila euro. La carta N26 è legata al conto online e ti permette di effettuare bonifici in modo rapido e gratuito. La carta prepagata di Widiba, una banca online che ti propone una lunga serie di carte di debito e di credito personalizzabili, consiste nella soluzione ricaricabile di questo istituto ed è l’ideale per i giovani.

Vota Questo Articolo

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.