Conto Corrente Che Banca Online: Conti Yellow e Digital CheBanca, Opinioni e Recenisone

CheBanca!, la divisione online banking del gruppo Mediobanca, propone al pubblico dei risparmiatori due interessanti soluzioni di conto corrente: Conto Digital e Conto Yellow, concepite per garantire tutti i fondamentali servizi bancari tradizionali in una veste smart e con un significativo abbattimento dei costi fissi di gestione.

La scelta del gruppo di costruire un’offerta diversificata ti consentirà di individuare le condizioni contrattuali che meglio rispondono alle tue esigenze di utilizzo in termini di operatività e spese di gestione. Scendiamo dunque nel dettaglio per analizzare le caratteristiche specifiche di ciascuna delle due proposte.

Conto Digital: ideale per i giovani ma non solo

Se stai cercando un conto online veramente a zero spese, questa è decisamente la soluzione che fa al caso tuo: a patto di non operare in filiale è veramente tutto gratuito. Pagamenti e prelievi ovunque nel mondo, comunicazioni per via telematica (estratti conto, aggiornamento condizioni…), operazioni online senza limiti, apertura e risoluzione del conto, accredito dello stipendio: tutto a costo zero. Non vi è ovviamente canone mensile e la banca assolve in vece del correntista persino il pagamento dell’imposta di bollo annua di 34,20 € sui conti la cui giacenza supera i 5000 €.

Questo conto è evidentemente costruito su misura per chi ha limitate esigenze di operatività e non necessita di servizi di consulenza (ogni operazione svolta di persona ha il costo di 3€); volendo è tuttavia possibile attivare, anche per un periodo di tempo limitato, l’assistenza in filiale al costo modesto di 2€ mensili.

Il conto corrente Digital non prevede la possibilità di maturare interessi attivi sulle somme depositate. Questa caratteristica lo orienta verso la fascia di mercato di chi desidera utilizzare il conto corrente soprattutto come “contenitore” per il denaro, da cui prelevare saltuariamente minimizzando i costi fissi e con una giacenza media bassa (dunque sicuramente i giovani in primis). In caso di necessità, per evitare di mantenere immobilizzato il denaro sul conto è comunque possibile attivare (sempre a zero spese) il conto deposito CheBanca!, che dà diritto (al lordo delle imposte) sino ad uno 0,40% sulle somme vincolate a 12 mesi.

Conto Yellow: risparmiare e investire liberi dai costi fissi

Ultimo arrivato di CheBanca!, Conto Yellow ha come target i risparmiatori a medio-alta operatività che desiderano gestire il risparmio attraverso un portafoglio di investimenti. Si tratta innanzitutto di un conto remunerato: sulle giacenze tra 25000 e 200000€ si ha infatti un rendimento lordo dello 0,30% (senza dunque la necessità di vincolare il capitale su un conto deposito).

Il canone annuo per la tenuta del conto è di 24€, mentre sono gratuiti pagamenti e prelievi in tutto il mondo e le comunicazioni per via telematica. La carta di credito ha un canone annuo anch’esso di 24€, azzerabile però se si raggiunge la soglia di 5000 € di transazioni. Il vero punto di forza di Conto Yellow sta nella possibilità di gestire i propri investimenti con commissioni davvero minime: apertura e mantenimento del dossier titoli sono infatti completamente gratuiti e non vi sono spese per la rendicontazione periodica relativa al conto titoli. Per l’esecuzione di ordini le commissioni variano in base al titolo negoziato, ma si mantengono comunque tra le più basse del settore.

Potrai richiedere e attivare Conto Yellow e Conto Digital interamente online da computer, smartphone o tablet, fotografando i documenti d’identità e sottoscrivendo il contratto tramite un servizio di Firma Elettronica Avanzata. In caso di necessità il passaggio da una tipologia di conto all’altra la procedura è facile e veloce, non comporta costi a carico del cliente e consente addirittura di mantenere invariato il proprio codice IBAN.

Vota Questo Articolo

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.