Conto Deposito Arancio: Tassi, Rendiumenti, Rischi, Vincoli e Opinioni

Negli ultimi anni aprire un conto in banca sembra quasi obbligatorio per chi vuole risparmiare denaro in tutta sicurezza. Una delle migliori banche che ultimamente si sta affermando molto sul mercato online è la ING Direct, una banca dove poter gestire e aprire un conto solamente online.

Il suo funzionamento è molto simile ad una qualsiasi altra banca, per cui aprire un conto corrente online non e molto diverso da una banca nazionale. Una delle tante offerte che questa banca propone, è aprire un conto deposito arancio; si tratta di un conto dove è possibile accreditare lo stipendio o la pensione, ma anche una buona opportunità per trarre profitto, cioè poter far aumentare i nostri risparmi con buoni tassi di interesse. 

Aprire o chiudere un conto arancio

Aprire un conto deposito arancio con questa banca online è molto semplice, ci vogliono solamente pochi minuti; prima cosa bisogna avere un codice IBAN di qualsiasi altro istituto bancario valido, in seguito bisogno collegarsi alla pagina della banca e cliccare sul tasto apri conto, dopo aver inserito i nostri dati personali, per ultimo bisogna firmare il contratto e inviare tutta la documentazione. Questa procedura come detto è molto veloce e si fa tutto online, invece per chi vuole copia cartacea, la banca provvederà ad inviare a casa una copia del contratto. Una volta fatto questo, per versare dei soldi sul conto, ci sono diverse possibilità; tramite bonifico bancario oppure tramite un assegno circolare o bancario. L’apertura o la chiusura del conto deposito è del tutto gratuita. 

Caratteristiche del conto arancio

Un volta iniziati ad accreditare il nostro stipendio o la pensione, questa banca offre diversi tassi di interesse a nostro favore. Se decidiamo di vincolare i nostri risparmi, possiamo beneficiare di un interesse massimo del 2%, si applicherà sui nostri risparmi per 6 mesi. Se decidiamo di effettuare un prelievo in questi 6 mesi, il nostro tasso di interesse, non sarà più lo stesso ma verrà ridotto del 0,10%, invece se decidiamo di svincolare i nostri interessi in qualsiasi momento, è possibile, senza pagare nessuna panale o cauzione. 

Per chi non vuole vincolare i propri risparmi, il tasso di interesse applicato dalla banca, è dello 0,10%, il tasso base del conto deposito arancio. Tale interesse applicato dalla banca non è altissimo ma comunque un valido sistema per un minimo profitto sicuro.

Uno dei rischi che potrebbero verificarsi quando si decide di investire denaro, che tale somma investita per mesi o diversi anni, non può essere prelevata in qualsiasi momento, oppure se prelevata ci sarà un costo e una penale da pagare, ma se versiamo la somma sul conto deposito arancio, l’accesso a tale somma può avvenire in qualsiasi momento e il prelievo sarà del tutto gratuito.

Costi e spese di gestione

Sul conto deposito arancio non ci sono costi o spese durante l’anno, ma solamente una rendita annua dell’1%. Sul conto potrà essere versata una somma massima di 50.000 euro, e il versamento o bonifico sarà senza spese. Anche riguardo il canone annuo, come detto prima l’apertura o la chiusura del conto, è del tutto gratuita. Per quanto riguarda le carte di credito anch’esse sono gratuite e non si paga nessun canone annuo. Altra caratteristica molto favorevole del conto deposito arancio, riguarda il pagamento delle bollette, ricariche telefoniche e dei prelievi, queste funzioni avvengono senza spese e sono gratuite. L’unica opzione che ha un costo è quella dell’imposta di bollo dello 0,2%, a carico del cliente. 

Opinioni

Per chi vuole aprire un conto deposito e ricavarne un minimo di benefici, di sicuro il conto deposito arancio è quello più adatto, come descritto sopra, le sue tante caratteristiche positive ne fanno uno dei conti online più apprezzati e richiesti dai clienti. La quasi totalità delle sue funzioni gratuite, lo rendono molto sicuro e affidabile. I tassi di interesse sono certamente il fattore che fanno scegliere questa banca online, soprattutto riguardo altre banche nazionali, dove le spese di gestione sono alte e i tassi di interesse sono molto bassi per chi vuole risparmiare.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.