Santander Conto Deposito: Rendimenti, Opinioni, Vincolato e Non Vincolato, Come Attivarlo

Vediamo tutto quello che devi conoscere sul conto deposito Santander, affinché tu possa effettuare una scelta che possa essere definita come perfetta e in grado di rispondere a tutte le tue esigenze e in particolar modo a quella di ottenere un utile sulle somme di denaro da te vincolate nello stesso conto.

I conti Santander vincolati e liberi 

I conti deposito Santander sono di due tipologie e ognuna di queste si presenta con delle caratteristiche che rendono gli stessi unici. Il primo è il conto libero, ovvero quello privo di vincoli, che ti offre libero accesso alla somma di denaro da te versata per affrontare tutte le diverse spese, programmate o improvvise, che si potrebbero materializzate in un determinato momento della tua vita.

Oltre a questa caratteristica tieni presente che il suddetto conto può essere oggetto costante di piccoli versamenti mensili, che ti consentiranno di incrementare notevolmente la somma di denaro frutto del rendimento che andrai a ottenere col passare dei mesi. In questo caso la percentuale che viene calcolata sulla somma di denaro che non vincoli sarà pari allo 0,75%.

Il secondo tipo di conto che viene proposto da Santander è quello vincolato, il quale permette di bloccare la somma di denaro per un minimo di un anno fino a un massimo di tre e inoltre consente anche di suddividere l’importo, tramutando il conto in misto: sarà infatti possibile scegliere di vincolare solo una parte del deposito mentre l’altra potrà essere spesa senza rischiare di perdere gli interessi che maturano sulla stessa somma di denaro.
Sulla parte priva di vincoli occorre sottolineare come il tasso d’interesse attivo sarà pari allo 0,75% mentre su quella che invece viene bloccata gli interessi che gravano su tale somma di denaro saranno pari all’1,70%, leggermente superiori rispetto a quelli proposti da diversi altri enti. Pertanto queste sono le diverse caratteristiche che vanno a identificare il conto deposito Santander.

Come attivare il conto

Sul fronte dell’attivazione del conto, questa deve avvenire online, effettuando la registrazione sul portale della banca e seguendo tutte le istruzioni che ti verranno fornite durante la suddetta procedura, che richiede circa una decina di minuti per essere completata in maniera corretta.

Il conto Santader, per essere attivato, richiede l’accesso alla tua area privata e successivamente l’inoltro della domanda di richiesta: compilando tutte le diverse parti del modulo di domanda sarà quindi possibile concludere correttamente tale procedura, col conto che viene attivato una volta che invii i tuoi documenti. 

Opinioni sul conto deposito Santander 

Questo conto deposito è abbastanza buono soprattutto in quanto è possibile ottenere ben due interessi sulla somma di denaro investita nel suddetto conto, senza rischiare di dover rinunciare a una parte degli stessi interessi.
Inoltre è bene aggiungere come il conto è facile da amministrare direttamente dalla pagina personale del proprio profilo, garantendo quindi la massima libertà e l’occasione di svolgere diverse procedure come shopping online e non solo. Pertanto si tratta di una scelta abbastanza buona da non mettere in secondo piano rispetto ad altre.

Vota Questo Articolo

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.