Sardegna da amare: le spiagge e i posti da visitare

E’ la seconda isola del Mediterraneo per dimensioni, la prima per numero di visite da parte di turisti stranieri e italiani. La Sardegna è una delle terre più amate, perché sa unire una natura selvaggia, fatta di gole e altipiani, a chilometri di coste sabbiose, dove potersi rilassare al sole. L’isola è capace di offrire ai suoi visitatori un’ampia gamma di attrattive da scoprire: ami i mari tropicali, reperti archeologici e monumenti artistici? Avrai solo l’imbarazzo della scelta.

Quando è preferibile partire?

Il miglior periodo per scoprire la Sardegna, sia a livello climatico che per presenza turistica, è la primavera, o la prima parte dell’estate, raggiungendo l’isola grazie ai traghetti che puoi trovare su siti quali www.sardegnatraghetti.it. In questo periodo, infatti, sarà possibile apprezzare in pieno tutto ciò che l’isola ti offre. Con questo clima potrai goderti bagni rilassanti, passeggiare alla scoperta di borghi e tradizioni, per ritrovarti nel cuore di città e paesini storici. Potrai evitare di subire il caldo afoso, e provare escursioni dal sapore unico e incredibile.

La lunga estate in Sardegna è caratterizzata da un clima mediterraneo con alte temperature. Per questo potrai trovare ristoro in una delle più belle spiagge che si trovano sulle coste sarde. Prova la penisola del Sinis, il Golfo di Oristano, fermati a Is Aruttas che apparirà come la più candida spiaggia che tu abbia mai visto. Se ami il surf fermati all’Isola di Mal di Ventre.

spiaggia sardegna

spiaggia sardegna

Per cercare posti più riservati, prova la spiaggia di Piscinas, o Chia, dove potrai rilassarti insieme alla tua famiglia, in particolare con i tuoi figli. A questo punto una domanda sorge spontanea: ora che sai quando sarebbe opportuno partire, ti chiederai in che modo raggiungere l’isola.

Come arrivare? Prenota un traghetto per la Sardegna

La Sardegna può essere raggiunta con ogni mezzo di trasporto, ma indubbiamente quello più pratico e vantaggioso, anche a livello economico, è il traghetto. Le tratte offerte permettono di unire i porti sardi con la terra ferma, sfruttando anche tariffe low cost. A partire dal mese di aprile a ottobre, è possibile scegliere un traghetto per Olbia, con il traghetto civitavecchia olbia, Arbatax, Santa Teresa di Gallura, Cagliari, Golfo Aranci e Porto Torres. Potrai partire da Livorno, Piombino, Genova, Palermo, Civitavecchia, Napoli, Fiumicino e Corsica.

Tutto ciò che devi fare è consultare le tariffe proposte dalle varie compagnie marittime, scegliendo la soluzione più adatta a te. Non perdere altro tempo e trova un portale di ricerca per valutare le proposte di Tirrenia, Grandi Navi Veloci, Moby, Sardinia Ferries e SNCM.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.