Tempi Bonifico: Quali sono i Tempi di Accreditamento di un Bonifico Bancario

Una delle domande maggiormente frequenti che ti potresti porre riguarda le tempisti di accredito di un bonifico bancario, che in alcune occasioni arriva dopo qualche giorno mentre in altre la somma di denaro compare immediatamente sul tuo conto. Vediamo di fare chiarezza in merito alle tempistiche del bonifico bancario in merito all’accredito dello stesso.

Prima del 2012, anno durante il quale i processi di elaborazione del bonifico bancario venissero drasticamente ridotti, questo mezzo di pagamento impiegava dai tre ai sette giorni prima che la somma di denaro che avevi versato, oppure che dovevi ricevere, compariva nel conto bancario di destinazione e questo, molto spesso, creava delle situazioni di disagio visto che le somme di denaro oggetto di tale mezzo di pagamento potevano essere urgenti.

Oggi, invece, si parla di un massimo di 24 ore, esclusi sabato e domenica che sono giorni festivi e che fanno slittare l’operazione al lunedì successivo, ma attenzione: occorre che tu conosca il cut off della tua banca per essere sicuro del fatto che il bonifico bancario venga accreditato entro quel lasso di tempo.

I tempi bonifico e il cut off bancario

Conosciuto anche come tempo di esecuzione, questo elemento è fondamentale nelle tempistiche di accredito del bonifico bancario, sia che tu debba effettuare un versamento sia qualora sul tuo conto deve essere inviata una certa somma di denaro. Il cut off è il termine massimo entro il quale puoi effettuare un bonifico bancario prima che la tempistica passi da 24 a 48 ore e ogni banca decide di impostare questo tipo di elemento a seconda delle proprie esigenze: per questo motivo occorre fare un esempio e diviene fondamentale che tu conosca perfettamente questo particolare dettaglio.

Se, per esempio, il cut off della tua banca è fissato alle ore 12 di ogni giorno e tu decidi di effettuare il pagamento mediante bonifico bancario il martedì, qualora tu decida di effettuarlo prima di mezzogiorno, il destinatario del tuo pagamento vedrà accreditata la somma di denaro durante la giornata del mercoledì, senza però un orario ben preciso. In caso contrario, ovvero se tu effettui il bonifico dopo le ore 12, la somma di denaro impiegherà 2 giorni prima di essere accreditata, ovvero il destinatario riceverà la medesima il giovedì. Pertanto oggi si parla di un minimo di 24 fino a un massimo di 48 ore per l’accredito, senza tenere conto dei giorni festivi e del fine settimana che fanno aumentare le tempistiche di accredito.

Il bonifico istantaneo

Particolare attenzione al bonifico istantaneo, introdotto solo in tempi recenti sul suolo italiano ma divenuto strumento rivoluzionario, dato che questo ha una tempistica di accredito pari a 10 secondi circa, salvo blocchi dei sistemi bancari. In questo caso si parla del Sepa Instant Credit Transfert, valido per i pagamenti inferiori ai 15 mila euro e che presenta la clausola di non reversibilità, ovvero quella somma di denaro non potrà essere bloccata data appunto l’immediatezza del versamento.

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.